Giallo a Guanzate, trovato cadavere sotterrato Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

1polizLa polizia ha circoscritto un'area verde
Episodio dai contorni ancora da chiarire a Guanzate, dove la polizia, squadra mobile, ha circoscritto un'area verde tra via Patrioti e via Cascina Locco. Dopo le ricerche i poliziotti e i vigili del fuoco avrebbero individuato il corpo di un uomo sepolto nel terreno.

 
 
Adriano Galliani all'ospedale Sant'Anna Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

0gallianiHa fatto visita al giovane calciatore del Milan investito dal treno a fine agosto

L’amministratore delegato del Milan, Adriano Galliani, si è recato oggi pomeriggio all’ospedale Sant’Anna di San Fermo della Battaglia per far visita al giovane calciatore rossonero ricoverato in seguito al grave incidente di fine agosto.

 
 
Dalla Champions al tribunale di Como: Thiago Motta a processo Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

0telchiltiagoIeri sera il suo nome compariva sulla lista dei titolari del Paris Saint Germain nel match di Champions League contro il Barcellona. Questa mattina, lo stesso nominativo compariva sul foglio delle udienze del giudice monocratico di Como. Stiamo parlando di Thiago Motta, centrocampista del club francese ma anche della nazionale italiana ai mondiali in Brasile.

 
 
Lungolago, addio alle paratie automatiche. Ora spuntano le barriere azionate a mano Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

1paratieDal progetto delle paratie sparisce qualunque barriera in grado di sollevarsi automaticamente, tutto sarà invece azionato a mano. La perizia di variante presentata ieri dal Comune di Como alla Regione prevede infatti una nuova tipologia di difese antiesondazioni, che sarà sperimentata per la prima volta proprio in riva al Lario. 

 
 
Se tutto fila liscio, cantiere riaperto a gennaio. Ma le incognite sono tante Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

1paratie2Se tutto fila liscio, il cantiere delle paratie potrebbe ripartire a metà dicembre, più probabilmente a gennaio. Ma ci sono una serie di variabili che potrebbero rinviare ancora una volta la ripresa dei lavori, fermi da oltre due anni. E resta ancora da capire chi metterà i due milioni di euro (1,8 per l'esattezza) necessari per finanziare il completamento dell'opera, in aggiunta agli 11 già stanziati dalla Regione.

 
 
Il costo delle paratie sale a 33 milioni di euro Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

altIeri il Comune ha consegnato alla Regione i 387 elaborati della perizia Previsti 2 milioni in più di spese. I lavori non ripartiranno prima di dicembre
Un faldone di quasi 400 tavole e un conto finale che sale di ulteriori 1,8 milioni di euro. A poche ore dalla scadenza dell’ultimatum della Regione, ieri i tecnici di Palazzo Cernezzi hanno consegnato la perizia di variante del progetto delle paratie. Il costo totale dell’opera arriva così a 33 milioni di euro.

 
 
Rebbio, scarsa manutenzione del verde, tra i condomini arrivano i coniglietti Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

0lepriLeprotti vicino ai condomini. Succede tra via Palma e via Giussani a Rebbio. Da tempo i residenti della zona lamentano scarsa manutenzione del verde pubblico nel quale si nascondono topi e serpenti, che spaventano chi vive nel quartiere. 

 
 
Tasi e Tari, caos senza fine in città. Anche ieri lunghe code e mille dubbi Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

altIn fila a Palazzo Cernezzi
(f.bar.) L’attesa si protrae eccessivamente e un neonato, dopo un’ora, inizia giustamente a reclamare la sua dose mattutina di latte. E così una mamma, in fila per pagare la Tasi, con il più naturale dei gesti, si siede e comincia ad allattare. Si possono vedere anche simili scene nei corridoi dell’Ufficio tributi a Palazzo Cernezzi, dove prosegue il caos Tari e Tasi.
Anche ieri mattina, infatti, si sono formate lunghe code di utenti in attesa di capire cosa, quanto, dove e come pagare.

 
 
I giovani e quelle pillole su Internet. Tra i comaschi che soffrono di sesso la metà dei pazienti è under 30 Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

altSempre più lariani nel vortice dei disturbi sessuali
Alcol e droga, accompagnati da “pillole dell’amore” autoprescritte e acquistate su Internet. Ma anche ansia da prestazione e voglia di andare oltre, di trasformare la realtà nel set di un video hard. Un contesto che, sempre più spesso, trascina i giovani comaschi nel vortice dei disturbi sessuali, al punto che la metà dei pazienti degli ambulatori andrologici è under 30.
Difficile quantificare in modo reale il problema. «Il sommerso è tantissimo, in molti casi parlare dei disturbi sessuali

 
 
In via Napoleona un ambulatorio all’avanguardia Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

altUn’urologa e una psicologa per curare le principali disfunzioni
(a.cam.) Garantire la salute sessuale ad ogni età è l’obiettivo di un nuovo ambulatorio dell’azienda ospedaliera Sant’Anna, un servizio di uro-sessuologia all’avanguardia, disponibile in poche strutture pubbliche italiane.
«I disturbi sessuali sono un problema molto ampio, che deve essere affrontato necessariamente in un’ottica multidisciplinare», sottolinea Giario Conti, primario di Urologia.
L’ambulatorio, che sarà attivo dal 15 ottobre in via Napoleona, nel vecchio ospedale, sarà gestito da un’urologa e una psicologa, entrambe specializzate in sessuologia clinica.

 
 
Estorsione a luci rosse e minacce a una bimba. Nei guai un 55enne Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

altLe indagini dei carabinieri di Faloppio sono iniziate addirittura un anno fa
Nei guai per una doppia tentata estorsione, la prima dietro la minaccia di diffondere in rete foto hard, la seconda intimando di consegnare 20mila euro per evitare guai alla figlia minorenne. A mesi di distanza tra un episodio e l’altro, i carabinieri della stazione di Faloppio sono però riusciti a riannodare le fila della vicenda, risalendo al presunto responsabile.
Si tratta di un 55enne di Alzate Brianza con una attività aperta nell’Olgiatese. E proprio grazie a questa attività, conobbe

 
 
A Mariano c’era il “politico” della ’ndrangheta in Brianza. E anche Erba era «operativa» Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

altAppello di “Infinito”: le motivazioni
(m.pv.) In provincia di Como, a Mariano Comense per la precisione, c’era il «custode delle vecchie regole» di ’ndrangheta, «l’energico e un po’ intemperante “politico”» della malavita organizzata di stampo calabrese. Ovvero il 79enne considerato a capo della Locale brianzola. Ma c’era pure una società, la Perego Strade, che «anche in Calabria sapevano essere infiltrata dalla ’ndrangheta», fatto questo che metteva tutti un po’ in apprensione perché c’era il «timore delle indagini».

 
 
Auto dei frontalieri sotto osservazione ai valichi con il Canton Ticino Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

1dogana1Scattate ieri le verifiche svizzere
(f.bar.) Ieri mattina alle 6 sono scattate le operazioni di rilevamento del traffico in ingresso in Ticino. In tutti i 23 valichi di confine (compresi quelli comaschi di Pedrinate, Chiasso Strada, Chiasso Autostrada e Pizzamiglio), gli addetti del Dipartimento territorio cantonale hanno effettuato - fino alle 18 - un vero e proprio conteggio delle auto dei frontalieri.

 
 
Accusato di rapina: testimoni lo scagionano Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

Nuovo colpo di scena sull’aggressione di via Grossi
(m.pv.) Il giudice delle indagini preliminari ha scarcerato il 34enne di Como iscritto sul registro degli indagati con l’accusa di aver rapinato un uomo in piena notte in via Tommaso Grossi. La vittima (38 anni) fu picchiata e privata del Rolex e di 150 euro contenuti nel portafoglio. L’accusa, che chiese la custodia cautelare in cella, ritenne di aver individuato il responsabile grazie al racconto della vittima e ad altre testimonianze.

 
 
Il viceministro agli industriali: «Puntate sull’America. Così compenserete il rallentamento della Russia» Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

altE Verga chiede subito un cambio di rotta sul vincolo del rapporto del 3% tra debito e Pil
La nuova frontiera dell’export per le aziende comasche è a stelle e strisce. Un futuro tracciato ieri dal viceministro allo Sviluppo economico, Carlo Calenda, che ha partecipato alla riunione della giunta di presidenza di Unindustria Como.

 
 
Simone Tomassini, serata “live” a Inverigo Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

altVenerdì alla “Festa della birra”
Una serata tutta dedicata ai successi di Simone Tomassini (nella foto). Il cantautore lariano venerdì sera alle 21 presenta le sue canzoni alla “Festa della birra” che viene organizzata a Inverigo in via Don Gnocchi.
Un evento che viene organizzato in una tensostruttura, e che dunque si svolgerà al coperto. Nessun problema, quindi, in caso di maltempo.
Una carrellata di canzoni che comprende “È stato tanto tempo fa”, il brano che ha fatto conoscere Simone al grande pubblico al Festival

 
 
Casa Branson, il dipinto impone doti da alpinista Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

altJerry Fresia dedica a Villa “La Cassinella” di Lenno un’originale opera d’arte
Il pittore Jerry Fresia, 66enne, ha compiuto un’originale impresa. Ha immortalato in un dipinto la celebre Villa La Cassinella, a Lenno, che appartiene al famoso imprenditore Richard Branson (info su Internet all’indirizzo www.villalacassinella.com).
«Quando ricevetti l’incarico - racconta l’artista - mi fu mostrata una immagine della villa che voleva il cliente. Spiegai che io non lavoravo a partire dalle fotografie e che quella sembrava quasi scattata da un elicottero. Comunque, quando visitai la villa, trovai la posizione da cui il fotografo aveva ripreso la dimora, che era sul bordo di uno strapiombo, alto circa 30 metri».

 
 
“Notte delle Stelle” al Casinò. Malagò a fianco dei “big” Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

altCampione d’Italia
Grandi firme al Casinò di Campione d’Italia per la “Notte delle Stelle”, organizzata dalla casa da gioco e dal Gruppo lombardo giornalisti sportivi. Un evento che ha registrato anche la presenza di Giovanni Malagò, presidente del Coni, che ha suggellato una parata di grandi campioni.

 
 
Como al lavoro per la trasferta di Salò. Anticipato a venerdì 17 ottobre il derby di Monza Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

1giana9Archiviata la sconfitta di sabato scorso con il Giana Erminio (nella foto), il Calcio Como è già concentrato sulla sfida di domenica prossima, quando i lariani saranno ospiti del Feralpi Salò. Gli azzurri hanno anche perso il primato, che ora è del Bassano Virtus, che ha un punto di vantaggio su Como, Real Vicenza, Arezzo e Pavia.

 
 
Rallycross mondiale. Team lariano per Gigi Galli Stampa
Sabato 27 Settembre 2014

altAutomobilismo
Il Mondiale di Rallycross fa tappa questo fine settimana sulla pista di Franciacorta, nel Bresciano. Tra i protagonisti più attesi, il pilota Gigi Galli, il livignasco che vanta tanti tifosi a Como, che in passato lo hanno spesso seguito nelle gare del Mondiale Rally. A seguire tecnicamente la sua vettura nella prova iridata in Franciacorta, una Ford Fiesta St, c’è il team lariano, la G.Car Sport di Giorgio Molinaro.

 
 
Il “Cippo ai Caduti” di Nassiriya. Sabato a Sagnino ci sarà l’inaugurazione Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

Appuntamento alle 14.30
Il comitato provinciale di Como della Protezione civile (corpo dei Ranger dei Parchi Lombardi, presieduto da Vittorio Mottola) da due anni si prende cura del monumento ai Caduti di Nassiriya situato all’omonimo campo sportivo si Sagnino. Quest’anno, a 10 anni dalla costruzione del monumento, si è provveduto a portare un “sasso naturale” donato dall’Associazione Nazionale Alpini, sul quale verrà posizionata una targa con i nominativi di tutti i caduti nella strage.

 
 
Cala l’abbandono dei cani ma spuntano daini e cinghiali Stampa
Martedì 30 Settembre 2014

altFlessione del 40% secondo l’Asl
(a.cam.) Cala sul territorio lariano la piaga dell’abbandono degli animali. Nel mese di agosto, a fronte di oltre cento cani recuperati dall’Asl, il 70% circa sono stati restituiti ai legittimi proprietari e solo una piccola parte è stata accolta nei canili. Cresce, invece, l’allerta per gli animali selvatici che si spingono fino ai centri abitati e vagano sulle strade. Tra i casi limite, anche quello di un’iguana abbandonata in paese a Cermenate.
La fine della stagione estiva, periodo

 
 
Capannoni, quest’anno a Como si paga l’1% in meno ma dal 2011 a oggi le tasse sono aumentate del 36% Stampa
Domenica 28 Settembre 2014

altSecondo la Cgia di Mestre in media gli imprenditori devono sborsare un migliaio di euro in più
(m.d.) Quest’anno il Comune di Como ha concesso un po’ di respiro, ma dal 2011 a oggi il carico fiscale sui capannoni in città è cresciuto vertiginosamente, con un incremento medio del 36%. Un vero e proprio salasso, che la Cgia di Mestre ha messo nero su bianco in una dettagliata analisi della tassazione dei fabbricati delle imprese nei vari capoluoghi d’Italia. Un intrico di imposte, dall’Ici all’Imu, passando per la Tares e per la nuova Tasi, ha prodotto su scala nazionale un inasprimento

 
 
Due incontri per approfondire la figura di Paolo VI Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

altSpiritualità
Papa Paolo VI sarà proclamato beato il 19 ottobre. Vive un grande fermento attorno alla figura del pontefice il Centro Culturale comasco che porta il suo nome e gli dedica due incontri. I gesti profetici di Paolo VI è in programma venerdì 3 ottobre alle 21 nella Biblioteca comunale di Como in piazzetta Lucati 1. Protagonista sarà Ettore Malnati, parroco e vicario episcopale per il laicato e la cultura della Diocesi di Trieste. A seguire, l’incontro “Noi dobbiamo ritornare alleati” dedicato

 
 
Settore giovanile del Calcio Como, torna Angelo Massola Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

0massolaHa allenato talenti del calibro di Borgonovo, Galia, Fusi, Matteoli, De Ascentis e Zambrotta
Nel tardo pomeriggio di oggi, il Calcio Como ha raggiunto un importante accordo con un grande personaggio del calcio giovanile. In una nota ufficiale la società azzurra ha annunciato il ritorno sul Lario di Angelo Massola, allenatore e scopritore di giovani talenti. Sotto la sua guida tecnica, in un settore giovanile coordinato da Mino Favini, passarono tra gli anni Ottanta e Novanta campioni del calibro di Borgonovo, Galia, Fusi, Matteoli, De Ascentis e Zambrotta, tanto per fare qualche nome.

 
 
Grandi nomi al “Lombardia”. C’è l’iridato Kwiatkowski Stampa
Mercoledì 01 Ottobre 2014

altIl campione del mondo alla corsa che partirà da Como
Il campione del mondo, il polacco Michal Kwiatkowski, apre l’elenco dei grandi nomi che si preparano ad affrontare, domenica prossima, il Giro di Lombardia.
La “classica” corsa in linea che chiude la stagione ciclistica, come è noto, torna a Como. Domenica, infatti, la gara prenderà il via verso le ore 10 dai Portici Plinio con una sfilata di campioni delle due ruote che attraverserà il centro storico della città, da via Vittorio Emanuele fino a Porta Torre, per poi salire a Camerlata

 
 
Hockey Como: la stagione inizia con un successo Stampa
Lunedì 29 Settembre 2014

1hockeycomoDebutto positivo nel campionato cadetto 2014-2015 di hockey su ghiaccio per il Como, che ha superato agevolmente la formazione veneta del Feltreghiaccio, imponendosi per 6-2 al palazzo del ghiaccio di Casate. Una gara iniziata male per i lariani, con gli ospiti andati in vantaggio con Igor Gris. Poi, però, nella prima frazione, ci hanno pensato Matteo Roccaforte e Andrea Ballarate a portare in vantaggio i locali.

 
 


editoriale_lariana_servizi

libri_editoriale_orizzontale