Addio alle storiche panchine circolari, a Villa Olmo arrivano le sedute mobili. Il progetto di restyling del parterre non prevede il riposizionamento delle sedute attorno ai grandi olmi, utilizzate per ripararsi dall’ombra, ma l’arrivo di nuove sedie che cittadini e turisti potranno spostare all’interno del parco a loro gradimento.

L’addio alle panchine circolari ha tenuto banco anche in Consiglio comunale, con la mozione del consigliere di minoranza Ada Mantovani (Lista Rapinese) che ne ha chiesto il ripristino. È l’assessore Galli a spiegare: «I tecnici hanno fanno fatto sapere che le radici degli alberi possono andare in sofferenza e poi riposizionare le panchine sotto gli olmi significherebbe calpestare le nuove aiuole». Le sedute mobili saranno disponibili a metà giugno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*