Milano è in vantaggio per 2-0, ma Cantù non si arrende. Domani alle 20.30 al palasport di Desio la Pallacanestro Red October attende l’Armani per la terza gara della semifinale playoff. Le due disputate al Forum di Assago sono sempre state vinte nettamente dai padroni di casa. Ad attendere Marco Sodini e i suoi giocatori dovrebbero esserci almeno 5mila spettatori; il dato esatto lo si avrà comunque dopo la chiusura dei botteghini, che apriranno due ore prima del match.

«In casa nostra vogliamo correre, dobbiamo giocare una partita diversa, di consistenza sui 40’. Ora l’obiettivo è una volta di più cercare di giocare una gara dopo l’altra per allungare la serie. Ho sempre detto che in questi playoff eravamo un po’ degli intrusi ma non per questo vuol dire che la nostra esperienza già finita. Noi non molliamo di una virgola: l’obiettivo grande è tornare a Milano, per riuscire a farlo dovremo giocare una buonissima gara 3. Sarà sufficiente? Non lo so, ma proveremo a farlo con l’indole che abbiamo sempre avuto, con l’aggressività e la qualità tecnica del secondo tempo di gara 2 al Forum».

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*