La vicenda di piazza De Gasperi domani vivrà un giorno importante. In Tribunale è infatti fissata l’udienza di fronte al giudice Laura Serra per discutere la causa indetta da un cittadino, volta ad ottenere sia l’inibitoria all’emissione dei rumori da parte dei locali notturni, sia un eventuale risarcimento del danno. Una decisione che non dovrebbe giungere già in giornata, ma che non dovrebbe nemmeno arrivare in tempi troppo lunghi.
Sul banco c’è il braccio di ferro tra i locali che ruotano attorno a piazza De Gasperi e un privato cittadino, che ha sollevato la problematica dei rumori eccessivi nel corso della notte.
L’approfondimento sulla vicenda sul Corriere di Como in edicola mercoledì 16 maggio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*