Tre anni di viaggio per un totale di circa 30mila chilometri. Partenza da Anzano del Parco e arrivo ad Auckland, in Nuova Zelanda. Un’esperienza unica per Claudio Moja, classe 1993, che questa mattina verso le 9.30 è partito dalla Brianza: a piedi – con un carrello dove ha lo stretto necessario, compresa una tenda in cui dormire – attraverserà l’Europa dell’Est, scenderà verso la Turchia attraverso i Balcani poi farà tappa in Iran. Seguirà il passaggio in India e nei paesi del Sud-Est asiatico. Dopo il viaggio in nave Claudio farà l’attraversata del  deserto australiano per poi chiudere con un ultimo trasferimento verso la Nuova Zelanda appunto.

I compaesani di Anzano del Parco non hanno voluto lasciare soli Claudio Moja e questa mattina lo hanno salutato numerosi, e non sono mancate lacrime di commozione. Tra loro anche il sindaco Rinaldo Meroni e l’assessore allo sport Marco Frigerio. Un sorriso, una pacca sulle spalle, un “in bocca al lupo” sono arrivati al giovane, che conta di percorrere 30-40 chilometri al giorno. Dopo il via, la tappa odierna si concluderà nella zona di Bergamo.

LA GALLERY CON LE FOTO DELLA PARTENZA DA ANZANO DEL PARCO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*