Acquisti delle case in ripresa in tutta Italia e anche a Como: lo certifica una indagine del “Sole 24 Ore” su dati presi dalle statistiche provinciali dell’Agenzia delle Entrate relative a transazioni immobiliari nell’ultimo triennio.
Il dato di Como dice che rispetto al 2013 in città si è registrato un aumento del 29,30%, con poco meno di 6mila compravendite /esattamente 5.998).
Il prezzo al metro quadro è di 1.730 euro (-13,15%) con 4.962 mutui erogati (incremento del 48,79%).
Numeri abbastanza allineati con il dato nazionale, dove l’aumento delle compravendite è stato, nello stesso periodo, del 28,19%, con un prezzo medio al metro quadro di 1.894 euro e un incremento dei mutui del 53,65%.
Le città con il migliore exploit sono state Prato (+55%) e Livorno (+54,2%). La peggiore? Vibo Valentia (-12,2%).