Achille Castiglioni nel ricordo di Ambrosini
Canton Ticino, Cultura e spettacoli

Achille Castiglioni nel ricordo di Ambrosini

Achille Castiglioni
Achille Castiglioni

Chiasso  celebra con una mostra l’arte visionaria, sempre tesa fra sperimentazione e razionalità, ironia e semplicità, di uno dei più importanti designer italiani, Achille Castiglioni.  Fino al 23 settembre al Max Museo di via Dante 6, di fronte al Cinema Teatro, in occasione del centenario della nascita, la mostra rende omaggio a un grande protagonista della stagione d’oro del design degli anni Sessanta.  Architetto di fama internazionale che nella sua lunga carriera ha realizzato 150 oggetti di design e ben 484 allestimenti, terreno di sperimentazione e innovazione, Castiglioni sarà documentato da un allestimento che metterà in scena schizzi, disegni, modelli, testimonianze video, oggetti originali e prototipi. E naturalmente la proficua collaborazione di lunga data con il designer svizzero Max Huber, al quale il museo chiassese è intitolato.

C’è un architetto comasco, Luca Ambrosini, che ha lavorato con Castiglioni e lo ricorda con piacere in occasione della mostra: “Geniale, ineccepibile, grande lavoratore, Achille Castiglioni metteva il oacere del fare in ogni suo impegno creativo, e lo si vede anche negli allestimenti in mostra per i vari committenti con cui ha lavorato. Cercava sempre di valorizzare gli aspetti più fantasioni e creativi del lavoro di architettura e di design”. Ambrosini lavorò con Castiglioni nei primi anni Novanta, e ricorda ancora: “Si divertiva a lavorare, era questa la cifra del suo impegno, anche quando si trattava di rendere omaggio a grandi del passato come Castiglioni fece per la mostra sul cinquantesimo dell’architetto razionalista comasco Giuseppe Terragni, alla quale collaborò”.

L.M.

 

12 giugno 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto