Ha iniziato a inveire contro i passanti, apparentemente senza motivo, e ha colpito almeno due persone, ferendo in maniera seria al viso un’anziana. Momenti di paura e follia nel pomeriggio di ieri, sulla Varesina, all’altezza del Comune di Montano Lucino. Per bloccare l’uomo, un immigrato di origine egiziana, sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Cantù. Ancora da ricostruire i contorni della vicenda. Poco prima delle 15, secondo le prime ricostruzioni, l’egiziano, che era a piedi sulla via Varesina, avrebbe iniziato a urlare e minacciare i passanti, arrivando poi ad aggredire alcune persone. Due anziani in particolare, una donna di 85 anni e un pensionato di 91, sono stati colpiti dall’immigrato. La donna avrebbe riportato un grave trauma al naso. Sulla Varesina sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Cantù, chiamati dalle persone che hanno assistito all’aggressione. I militari hanno bloccato l’uomo, che ha reagito anche contro gli stessi militari prima di essere fermato.