Eric Griffin, nuovo acquisto di Cantù

Un nuovo tassello per la Pallacanestro Cantù 2017-2017, in attesa di conoscere le sorti del tecnico Carlo Recalcati, i cui rapporti – come è noto – con l’attuale proprietà sono decisamente gelidi (e con Kiril Bolshakov eventualmente pronto a raccoglierne il testimone).

La società brianzola ieri ha annunciato l’acquisto di un nuovo giocatore. Si tratta dell’ala statunitense Eric Griffin (203 centimetri di altezza) che si aggiunge a Salvatore Parrillo, David Cournooh, Randy Culpepper e Jaime Smith. Nato il 26 maggio del 1990 a Orlando, in Florida, Griffin è reduce da un’ottima stagione nel campionato israeliano, con la maglia dell’Hapoel Galil Gilboa, in cui ha concluso come miglior stoppatore della Lega (1,8 di media a partita). Questa dote lo ha accompagnato fin dalla sua esperienza al College di Campbell, dove ha chiuso l’anno da junior con 15,7 punti, 8, 6 rimbalzi e ben 2,4 stoppate di media a gara.

«Con Griffin – commenta il presidente della Pallacanestro Cantù, Irina Gerasimenko – aggiungiamo al nostro roster un giocatore giovane e in grande crescita. Grazie alle sue doti atletiche e al suo gioco spettacolare saprà far innamorare il nostro pubblico e diventerà uno dei beniamini dei tifosi».