Il musicista Carlo Boccadoro

Il musicista Carlo Boccadoro

Un formidabile viaggio nella musica meno consueta, dove accanto a tacchini e orche incontriamo grandissimi artisti con le loro opere meno conosciute, eppure memorabili. Stiamo parlando del libro “12 storie di dischi irripetibili” appena edito da Sem di Carlo Boccadoro, celebre musicista che collabora con orchestre, solisti e gruppi strumentali in diverse parti del mondo. Ecco, allora, il disco capolavoro di Prince sparito dal mercato, la mitica jam session segreta dei Rolling Stones, un rarissimo LP di Yoko Ono e quello di un concerto milanese degli Area, rumorosamente contestato dal pubblico; e poi ancora Philip Glass e i Roxy Music, Berio e Stockhausen, John Cage, Claudio Lolli.
Tra memorie private e i ricordi di un’intera generazione, Carlo Boccadoro, compositore tra i maggiori del panorama internazionale, guida il lettore nell’intreccio delle più diverse suggestioni musicali. E lo fa con la passione, la sensibilità e il carattere del vero scrittore.

Boccadoro presenterà il libro giovedì 15 febbraio alle 20.30 a Cantù allo Spazio Libri La Cornice in via Ospedale 8, storico circolo culturale attivo da 31 anni. L’autore dialogherà con il giornalista e docente di musica Stefano Lamon. Ingresso libero.

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*