Campo Coni chiuso, i tempi si allungano ancora: il cantiere durerà oltre un anno
Città, Sport, Territorio

Campo Coni chiuso, i tempi si allungano ancora: il cantiere durerà oltre un anno

Lavori al Campo Coni di Como Lavori al Campo Coni di Como

L’impatto sulla città non sarà forse lo stesso di un cantiere stradale, ma cosa dire agli atleti delle 12 società sportive che fino alla scorsa primavera hanno utilizzato l’unica pista d’atletica della città? Il cantiere del campo Coni continua a tenere banco. Da ieri sono ripresi i lavori e sono stati sfrattati tutti gli atleti che utilizzavano per gli allenamenti la zona attorno alle tribune. Così sarà per tutta la settimana.
Per il pieno utilizzo del campo si dovrà attendere settembre. A nulla erano valse nei giorni scorsi le proteste del presidente della sezione di Como della Federatletica, Giampaolo Riva, o della numero uno della Comense, Patrizia Bollinetti.

Lavori al Campo Coni di Como Lavori al Campo Coni di Como

Difficile mantenere gli atleti ancora per molto in queste condizioni.
L’appalto era stato aggiudicato nel marzo del 2017. Previste inizialmente 15 settimane di lavori, cento giorni. Le opere sono iniziate la scorsa estate, ma la durata dei lavori è già triplicata.
L’intervento riguarda la pista di atletica, le pedane dei salti e dei lanci. Le strutture saranno poi da collaudare per ottenere l’omologazione e la certificazione per impianti di atletica leggera nella cosiddetta “classe B”.

15 maggio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
agosto: 2018
L M M G V S D
« Lug    
 12345
6789101112
13141516171819
20212223242526
2728293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto