Una commissione speciale per le barriere architettoniche
Cronaca, Politica

Una commissione speciale per le barriere architettoniche

 

Gli ostacoli per una carrozzina Gli ostacoli per una carrozzina

Una mozione fuori tempo massimo quella presentata dal M5S – e bocciata in consiglio comunale – che chiedeva una mappatura delle barriere architettoniche.

Non perché non sia necessario farla «ma perché  lavori in tal senso sono già in essere dallo scorso mese di  agosto – spiega il vicesindaco e assessore ai Servizi sociali del Comune di Como Alessandra Locatelli – Abbiamo infatti avviato incontri con alcune associazioni che ne hanno fatto richiesta e abbiamo ricevuto indicazioni e segnalazioni molto valide sui percorsi sensoriali e le barriere architettoniche che, purtroppo, sono ancora presenti nella nostra città. Ci siamo confrontati sia con associazioni istituzionali che con quelle più formali o con singoli cittadini».

Va inoltre ricordato che l’assessore ai Lavori pubblici Vincenzo Bella – il piano di abbattimento delle barriere architettoniche è di sua competenza – ha proposto la costituzione di una commissione in grado di valutare le priorità. «In passato non era mai stata costituita», puntualizza sempre la Locatelli. È stato fissato un programma di lavoro preciso che prevede l’avvio delle attività e una prima relazione metodologica alla giunta entro fine gennaio 2018 e la produzione di una bozza finale dei documenti entro fine ottobre 2018

10 gennaio 2018

Info Autore

Fabrizio

Fabrizio Barabesi fbarabesi@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Calendario
luglio: 2018
L M M G V S D
« Giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto