La casa del fascio di Giuseppe Terragni

© | La casa del fascio di Giuseppe Terragni

Domani alle 17 il Comune di Como e l’associazione Archivio Terragni istituiranno un rapporto di collaborazione continuativa con la firma di un protocollo d’intesa. Tra le finalità, la promozione dell’avvio del procedimento per richiedere l’inserimento dell’eredità dell’architettura di Giuseppe Terragni e più in generale dell’architettura razionalista di Como nel patrimonio dell’Unesco, anche con il coinvolgimento di altri soggetti autorevoli e competenti, il contributo all’organizzazione di eventi, corsi specialistici, stage, workshop attorno al tema dell’architettura razionalista, il contributo a studi e ricerche sui beni culturali relativi all’architettura di Giuseppe Terragni e sulla loro tutela, la rivitalizzazione dei percorsi razionalisti, dei percorsi didattici e delle visite guidate alle opere rivolti a cittadini, scuole, università, turisti, architetti, storici, e conservatori, oltre alla promozione dell’attività di divulgazione dell’architettura di Terragni e del razionalismo comasco in Italia e all’estero, anche con pubblicazioni.

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*