Conosce una ragazza al bar, poi la violenta. Tunisino condannato a 3 anni e 8 mesi
Cronaca

Conosce una ragazza al bar, poi la violenta. Tunisino condannato a 3 anni e 8 mesi

Condannato a tre anni e otto mesi con l’accusa di violenza sessuale nei confronti di una ragazza che aveva conosciuto poco prima in un bar. Assolto invece dalle contestazioni di sequestro di persona e lesioni. In sostanza, una piccola riduzione rispetto a quanto aveva invocato la pubblica accusa (pm Massimo Astori) nella requisitoria di ieri mattina, condanna (quella chiesta) che era stata di quattro anni e sei mesi.
Si è concluso così, davanti al Collegio del Tribunale di Como, il processo a carico di un tunisino di 33 anni di Rovello Porro. L’uomo è stato accusato di aver trascinato una giovane ucraina (23 anni) residente nel Saronnese (Varese) prima fuori da un’auto dove si era nascosta, poi in un’area appartata e in una casa dove l’avrebbe violentata.
Una scena successiva ad uno scontro avvenuto fuori da un bar di Saronno, lite che aveva coinvolto anche un amico dell’ucraina.
Il tunisino di Rovello Porro era stato arrestato in seguito all’emissione di una ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa nei mesi scorsi. I fatti contestati risalgono al 7 maggio del 2017.
Da quanto è stato possibile ricostruire, la ragazza avrebbe conosciuto lo straniero in un bar. Per la Procura di Como, le violenze iniziarono già fuori dal locale. La ragazza avrebbe cercato riparo in un’auto senza però riuscire a evitare di essere portata via dall’aggressore che l’avrebbe poi violentata.
L’udienza, che si è aperta a febbraio al Tribunale di Como con i primi testimoni, è poi proseguita ieri con le conclusioni delle parti e la condanna. Rimangono ora da capire le motivazioni e la ricostruzione del Collegio che, come detto, pur condannando l’imputato per la violenza, l’ha assolto dalle accuse di lesioni e sequestro di persona.

13 giugno 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto