Una guida alpina in esercitazione

© | Una guida alpina in esercitazione

Un corso per aspiranti guide alpine. Sono aperte le iscrizioni alle prove attitudinali per l’ammissione  al corso che il Collegio Regionale Guide alpine Lombardia terrà nel biennio 2018/2019. Le selezioni, indette da Regione Lombardia, consistono in esami pratici sulle diverse discipline e in una prova teorica; verificheranno il possesso dei requisiti atletico sportivi necessari allo svolgimento della professione. Le iscrizioni sono aperte fino al 2 febbraio 2018, le prove attitudinali si terranno a Ponte di Legno (provincia di Brescia) dal 6 al 9 marzo 2018. Alle prove attitudinali possono accedere candidati maggiorenni che abbiano assolto l’obbligo scolastico o che siano in possesso di un titolo di studio equivalente ottenuto in altro Stato dell’UE. Le selezioni si articolano in prove pratiche e in una teorica. Le prime comprendono i terreni e le attività classiche di montagna richieste dalla professione: prove di arrampicata su roccia su itinerari attrezzati e da proteggere, di progressione su ghiaccio con tecniche classiche e moderne e di sci alpinismo. La prova teorica è invece un colloquio conoscitivo durante il quale verrà discusso il curriculum personale e verranno considerate le motivazioni personali alla pratica della professione. È previsto anche l’accertamento della conoscenza degli elementi di base della lingua inglese, che tuttavia non concorre alla formazione del punteggio finale. Al corso di formazione per Aspirante Guida alpina, che si terrà nel biennio 2018/2019, potranno partecipare coloro che abbiano superato la prova attitudinale. Sul sito del Collegio Regionale Guide Alpine Lombardia si può scaricare il modulo di partecipazione e tutte le informazioni relative alla modalità di iscrizione: http://new.guidealpine.lombardia.it/2018/01/09/corso-aspirante-guida-alpina-prove-attitudinali/

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*