Un codice con un antifonario gregoriano

Un codice con un antifonario gregoriano

Lezioni di canto gregoriano a Villa Guardia. Dal 27 gennaio a 26 maggio, al sabato mattino dalle 9 e al pomeriggio dalle 14 si terrà un corso nell’oratorio della parrocchia di Civello in piazza Concordato 5, intitolato “Cantare Antiquus”. L’iniziativa è aperta a direttori di coro, organisti e a tutti coloro che si voglio avvicinare a questo antico e sempre suggestivo repertorio. Al mattino si terranno lezioni frontali con strumenti multimediali, nel pomeriggio si terranno le esercitazioni. I docenti saranno Giovanni Conti, musicologo e gregorianista, direttore del corso superiore di diploma di Canto Gregoriano alla Scuola universitaria di musica della Svizzera italiana, e Riccardo Zoia, maestro di cappella della basilica di San Vittore a Verbania-Intra e vicepresidente dell’associazione internazionale Studi di Canto Gregoriano. Il canto gregoriano è un genere musicale vocale, monodico e liturgico. Venne elaborato in Occidente a partire dall’VIII secolo dall’incontro del canto romano antico con il canto gallicano nel contesto della rinascita carolingia. Informazioni e iscrizioni entro il 20 gennaio ai numeri 031.563586 e 031480291.

This article has 1 commento

  1. Vorrei conoscervi personalmente,! Grazie mille!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*