Presenta “L’amore rubato”
Dopo il libro autobiografico La grande festa, Dacia Maraini (nella foto) torna in libreria con una toccante raccolta di racconti L’amore rubato (Rizzoli, 15 euro), che scava nell’animo delle donne che subiscono violenza offrendo otto dolorose emblematiche storie.
Nel volume – che l’autrice (foto) presenterà a Villa Olmo questa sera, alle 21, per la rassegna “Parolario” – troviamo donne che per amore continuano a cadere dalle scale, bambine adorate dai genitori che un giorno scompaiono, ragazze che scelgono

 con sofferta consapevolezza di non far nascere il frutto di uno stupro.
Vite accomunate dalla relazione con uomini che confondono l’amore con il possesso, storie che in molti casi richiamano fatti realmente accaduti ma che, una volta spente le luci della cronaca, vengono dimenticate o rimosse.
Ingresso libero.