La copertina del volume di Electa

La copertina del volume di Electa

L’editoria nazionale ha scoperto il Lario. Dopo il volume di Jaca Book con le foto spettacolari del comasco Flavio Guberti e i testi di Gabriela Jacomella Lago di Como, è appena uscito da Electa Mondadori I giardini del lago di Como con testi di Lucia Impelluso e fotografie di Dario Fusaro – massimo esperto di fotografia del verde in Italia – che celebrano la flora del nostro territorio e i suoi parchi storici. Con l’arrivo della primavera, un’opera da consultare per rinnovare la magia del Grand Tour ammirando i giardini rigogliosi di ville che la bella stagione esalta come il Balbianello e Villa Carlotta, Villa d’Este e alcune storiche dimore di proprietà privata e quindi difficilmente visitabili.

In un viaggio lungo 192 pagine con 170 foto a colori di grande formato (il prezzo di vendita è 35 euro) il volume porta il lettore alla scoperta degli angoli verdi più belli del lago di Como, ammirati fin dall’epoca romana, quando si diffonde la cultura della villa suburbana destinata al riposo e all’otium, lontano dai clamori della città. Nel corso del Medioevo poi il concetto di villeggiatura caro ai romani si perderà e si dovrà attendere il Rinascimento perché le sponde tornino a popolarsi di ville destinate allo svago. Fino al boom di Settecento e Ottocento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.