Detenzione e spaccio di stupefacenti, tre in manette

2015_05_26_arresti_droga_cc (1)Tre persone sono finite in manette per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio.
I carabinieri del nucleo operativo di Como hanno fermato un’auto che viaggiava ad alta velocità da Cantù a Como. Alla guida un cittadino albanese 42enne – già noto alle forze dell’ordine -. Sulla vettura sono stati trovati 2 kg. di hashish divisi in panetti da 500 gr. l’uno, nascosti sui sedili posteriori. La perquisizione nella sua abitazione di Tavernerio ha poi consentito di scoprire ulteriori 5 kg. della stessa sostanza, oltre a circa 50 gr. di Marijuana già predisposta in apposite dosi e pronta ad essere spacciata e vario materiale per il confezionamento.

I carabinieri di Brunate, invece, insieme con i militari di Erba, hanno arrestato due 21enni, residenti uno ad Erba e l’altro ad Orsenigo, fermati a Erba e trovati in possesso, complessivamente di quasi 100 grammi di Marijuana, denaro e due piante della stessa sostanza. Uno dei due è stato anche visto mentre cedeva la droga a una ragazza di 17 anni e ad un giovane 21enne (entrambi segnalati in Prefettura come consumatori di sostanze stupefacenti)

Gli arrestati sono stati tutti portati in carcere.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.