Donazione del  premio “Città di Como” alla Ca’ d’Industria
Cronaca, Cultura e spettacoli, Territorio

Donazione del premio “Città di Como” alla Ca’ d’Industria

Andrea Vitali, presidente della giuria, ospite della libreria Ubik di Como per la presentazione del libro "Il mistero dell'uomo barbuto" Andrea Vitali, presidente della giuria, ospite della libreria Ubik di Como per la presentazione del libro “Il mistero dell’uomo barbuto”

Copie di tutti i libri dei partecipanti della scorsa edizione, la quarta, del premio Premio Internazionale di Letteratura Città di Como, sono stati recentemente devoluti alla biblioteca della Fondazione Cà d’Industria-Onlus di Como, che potrà così darli in lettura ai propri ospiti.  Un segno tangibile di attenzione al territorio tramite la cultura letteraria di cui il premio è portavoce. Forte di un prestigio crescente e del successo – oltre 2.100 partecipanti lo scorso anno – il premio ora torna per la sua quinta edizione con due nuovi giurati e apre a nuove forme di espressione come il booktrailer, il videoclip con cui si promuove un libro.

Ideato nel 2014 e curato da Giorgio Albonico, il premio affianca alla promozione della letteratura di qualità l’impegno nella valorizzazione turistico-culturale del territorio lariano, vissuto e raccontato da molti scrittori del passato – da Giuseppe Parini a Stendhal – e contemporanei, a partire da Andrea Vitali, presidente della giuria.

Tre le sezioni previste dal bando, in scadenza il 15 giugno 2018, per un montepremi totale di 16.000 euro. Quella per gli editi, articolata in “Poesia”, dedicata alla memoria di Alda Merini, e “Narrativa”, in omaggio allo scrittore Giuseppe Pontiggia, e “Saggistica”; poi quella per gli inediti, aperta a opere di prosa e di poesia di vario genere, dal romanzo al racconto o alla fiaba, tra le quali le più promettenti saranno affidate alle cure di un editor professionista che le accompagnerà verso un’eventuale pubblicazione.

La terza sezione è quella multimediale, per elaborati che “raccontano” un testo letterario, un paesaggio oppure un viaggio coinvolgendo i cinque sensi e facendo appello a tecniche eterogenee, sfruttano le “espressioni del volto” per esprimere emozioni o ancora riescono a comunicare la letteratura in maniera innovativa attraverso la videopoesia e il booktrailer.  La giuria tecnica accoglie due nuovi membri, il giornalista Francesco Cevasco, già responsabile delle pagine culturali del Corriere della Sera, e la editor Chiara Belliti, che lavoreranno con Vitali e intellettuali e professionisti della parola o dell’immagine: la scrittrice Dacia Maraini, lo scienziato Edoardo Boncinelli, il poeta e critico letterario Milo De Angelis, il fotografo Giovanni Gastel, la editor Laura Scarpelli, Flavio Santi, scrittore e docente all’Università degli Studi dell’Insubria, i giornalisti Armando Massarenti (responsabile dell’inserto domenicale de Il Sole 24 Ore), Pierluigi Panza (firma culturale del Corriere della Sera e docente universitario) e Mario Schiani (responsabile delle pagine culturali de “La Provincia”). Info su www.premiocittadicomo.it.

17 Gennaio 2018

Info Autore

Lorenzo

Lorenzo Morandotti lmorandotti@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto