E’ stata una lunga notte quella degli scrutini elettorali nei Comuni che hanno votato per l’elezione dei rispettivi sindaci. L’attesa più grande era per l’esito nel capoluogo, Como, dove l’affluenza, nel corso della domenica, è stata disastrosa: ha votato, infatti, soltanto il 49,12% dei cittadini che potevano esprimere la loro preferenza. Per conoscere nel dettaglio i risultati (nel capoluogo e negli altri 17 centri che sono andati alle elezioni) è sufficiente collegarsi al sito della Prefettura di Como. (CLICCARE QUI PER GLI AGGIORNAMENTI) 

In città si andrà al ballottaggio: al primo posto si è piazzato Mario Landriscina (centrodestra), che si scontrerà con Maurizio Traglio (centrosinistra). Ma non si è trattato di un risultato scontato: Traglio è stato tallonato per tutta la notte da Alessandro Rapinese, che con la sua lista civica è stato protagonista di un vero e proprio exploit, sfiorando il 23%.

Ma, oltre che a Como, c’è interesse anche per sapere come andranno le cose i centri importanti come Cantù ed Erba. Nella città del mobile affermazione di  Edgardo Arosio (Forza Italia, Lega Nord, Cantù Sicura e Fratelli d’Italia), che andrà però al ballottaggio con Francesco Pavesi (vicesindaco uscente della Lista civica Lavori in corso). A Erba ballottaggio tra Veronica Airoldi e Claudio Ghislanzoni.

Di sicuro, poi, c’è l’elezione dei due sindaci (Roberto Salmoiraghi a Campione d’Italia e Moreno Bonardi a San Bartolomeo Val Cavargna). La loro era l’unica candidatura e in entrambi i casi è stato superato il 50% dei votanti. Cosa che invece non è avvenuta a Rodero (soltanto poco più del 33% dei cittadini alle urne).

Ufficiali, inoltre, le vittorie di Gaetano Giovanni Pagani (Appiano Gentile), Mauro Caprani (Barni), Luigi Abati (Beregazzo con Figliaro), Piero Righetti (Blessagno), Francesco Cavadini (Brienno), Vincenzo Del Re (Gera Lario), Cinzia Negretti (Guanzate), Mario Chiavenna (Orsenigo), Sergio Erculiani (Porlezza), Paolo Pavan (Rovello Porro), Pierluigi Mascetti (San Fermo della Battaglia). Marcello Grandi è il primo sindaco del nuovo comune di Alta Valle Intelvi.

Prime schermaglie tra Landriscina e Traglio. In vista due settimane di battaglia