Sequestro della guardia di finanza di Como

Sequestro della guardia di finanza di Como

Ancora un importante sequestro di stupefacente lungo il confine con la Svizzera. Protagonisti i militari della guardia di finanza di Olgiate Comasco, che hanno scoperto oltre dodici chili di droga nascosti in una macchina guidata da un quarantenne comasco residente però in Svizzera, a Lugano. L’uomo è stato arrestato e condotto al Bassone.

Il fermato, come detto, vive a Lugano ma ha a disposizione un immobile anche in Italia, a Lurago Marinone, ed è stato fermato per un controllo al valico di Ronago mentre tornava nella Penisola dalla Svizzera. L’intervento dei militari alle 20.30 di lunedì. Le fiamme gialle hanno deciso di procedere con una verifica approfondita e sulla macchina hanno scoperto undici confezioni di marijuana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*