Festival della Cazoeula  dal 17 gennaio al 28 febbraio
Cultura e spettacoli, Territorio

Festival della Cazoeula dal 17 gennaio al 28 febbraio

Cantù rende nuovamente omaggio a uno dei piatti più popolari della tradizione lombarda, con l’edizione 2018 del Festival della Cazoeula. L’evento, che toccherà il territorio comasco e non solo la “capitale del mobile”, è stato messo in calendario dal 17 gennaio al 28 febbraio.
Una manifestazione che si è allargata nel corso degli anni, registrando numeri da record. Secondo i dati forniti dagli organizzatori, l’appuntamento del 2017 avrebbe contato 10mila piatti serviti in otto ristoranti nel corso di sei settimane.
La nuova edizione vedrà la partecipazione di 19 locali e ben undici Comuni del territorio provinciale comasco: oltre a Cantù, ci saranno Como, Mariano Comense, Alzate Brianza, Cermenate, Carimate, Figino Serenza, Lurago d’Erba, Inverigo, Anzano del Parco e Cucciago.
I cittadini potranno ritirare la tessera di partecipazione in uno dei ristoranti aderenti e se questa sarà timbrata almeno 5 volte, potranno partecipare all’estrazione per diventare uno dei componenti della giuria popolare, che insieme ad alcuni chef e giornalisti del settore enogastronomico, assaggerà i piatti di cazoeula preparati dai ristoratori aderenti all’iniziativa e decreterà il vincitore di questa edizione.

12 gennaio 2018

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto