Un uomo è rimasto gravemente ferito, nel pomeriggio di oggi, sul tetto di un vagone di un treno che collega l’Italia alla Svizzera. Lo ha comunicato la Polizia Cantonale. L’evento è accaduto alle 17. “L’uomo si trovava sul tetto del treno, che si dirigeva verso Nord, per motivi e modalità che l’inchiesta dovrà stabilire, ed è stato folgorato  dalla scarica sprigionatasi dalla linea di contatto delle ferrovie”. Sul posto, oltre alla Cantonale, la Polizia comunale di Chiasso, i pompieri di Chiasso e Mendrisio e i sanitari del Sam (il 118 svizzero), che hanno soccorso l’uomo. Sono in corso gli accertamenti per stabilire la sua identità.

Pochi giorni fa, con le stesse modalità, un uomo di origine africana (un ventenne del Mali) aveva perso la vita. QUI L’ARTICOLO