De Plus nella foto pubblicata su Twitter dalla sua formazione

Ha lasciato l’Italia con un sorriso, consapevole che, per la dinamica dell’incidente, poteva anche andare molto peggio. Il corridore belga Laurens De Plus – lo ha pubblicato su Twitter la sua squadra, la Quick-Step – è uscito dall’ospedale di Cantù ed è tornato nel suo Paese. Sabato durante il Giro di Lombardia il corridore ha perso il controllo durante la discesa di Nesso ed è finito nella scarpata. Subito si era pensato al peggio, poi sono arrivate notizie confortanti, considerando la dinamica dell’incidente. E’ andata peggio al lecchese Simone Petilli e all’altro belga Jan Bakelants. Per entrambi, pure vittime di cadute, si registrano purtroppo una serie di fratture.