© Foto Antonio Nassa

Travolto mentre attraversava la strada in viale Cavallotti e trascinato per diversi metri, è morto nonostante i soccorsi immediati Giorgio Giuliani, un pensionato di 84 anni di Como. Illesa ma sotto shock la donna che lo ha investito, un’anziana di 83 anni a sua volta residente nel capoluogo.
Attorno alle 16.30, il pensionato stava attraversando la strada all’altezza dell’incrocio con via Oriani. La donna, che era alla guida di una Toyota, non si sarebbe accorta della presenza del pedone e avrebbe travolto l’uomo in pieno, trascinandolo poi per circa 30 metri prima di fermare la vettura.
I soccorsi sono stati molto rapidi, ma per l’84enne, rimasto incastrato sotto la vettura, non c’è stato nulla da fare. In viale Cavallotti sono intervenute l’automedica del 118 e un’ambulanza della Croce Rossa, ma gli operatori non hanno potuto fare altro che constatare la morte dell’anziano. La pensionata che lo ha investito è stata accompagnata all’ospedale Valduce in stato di shock ed è stata ricoverata in osservazione.
Per i rilievi sono intervenuti gli agenti della polizia locale di Como, che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica del drammatico incidente. Secondo le prime informazioni, sembra che la pensionata si stesse immettendo in viale Cavallotti e che non abbia visto l’uomo che attraversava la strada. La Procura di Como ha aperto un’inchiesta, coordinata dal magistrato di turno Massimo Astori. Sul corpo del pensionato dovrebbe essere eseguita l’autopsia.
Anna Campaniello