L’attore Alessandro Albertin

Dal 28 novembre al 3 dicembre al Teatro “Franco Parenti ”e il 31 gennaio al “Fumagalli”di Vighizzolo presso Cantù approderà lo spettacolo “Perlasca. Il coraggio di dire no”, di e con Alessandro Albertin, per la regia di Michela Ottolini.

Giorgio Perlasca

La pièce ripercorre la vicenda del comasco Giorgio Perlasca, che nella Seconda Guerra Mondiale a Budapest salvò oltre 5mila persone dai campi di concentramento nazisti. Al termine del conflitto  tornò in Italia e condusse una vita normalissima, non sentendo mai la necessità di raccontare la sua storia. Visse nell’ombra fino al 1988, quando venne rintracciato da una coppia di ebrei ungheresi che gli dovevano la vita e la vicenda fu resa nota al grande pubblico grazie all’impegno dei giornalisti Enrico Deaglio e Giovanni Minoli. Ingresso 23,50/15 euro, info allo 02.59.99.52.06.