michelangelo_canzi_autore_smallL’AUTORE
Infanzia comasca tra Faggeto e Lezzeno
Michelangelo Canzi (nella foto, click per ingrandire), noto nel mondo dell’arte anche con lo pseudonimo di Miki, è nato a Milano  nel 1940  e solo al termine di una  lunga  carriera come manager di una multinazionale, con lunghe permanenze in quattro continenti, riesce a dedicarsi con regolarità  alla vecchia passione per la pittura ad acqua. Studia prima  con Sergio Campari poi  con Angelo Gorlini. Affascinato da sempre dal lago  di Como, dove ha trascorso lunghi periodi durante l’infanzia, fra le località di Palanzo, Faggeto e Lezzeno, ne fa l’oggetto principale della proprie ispirazioni trascorrendo lunghi periodi a Laglio. Da dieci anni è membro dell’Aia (Associazione Italiana Acquerellisti).

 

michelangelo_canzi_opera_smallL’OPERA
Manager giramondo innamorato del lago
Il Lario, con le sue atmosfere romantiche e i suoi giochi di luci e colori sempre mutevoli, è un  paradiso per i cultori dell’acquerello. E, in particolare, per chi ama i paesaggi.
Una schiera che annovera anche vip come Winston Churchill, che subito dopo la guerra fu sul lago, in gran segreto. Ufficialmente per dipingere, ma secondo molti storici per recuperare gli scottanti carteggi con Benito Mussolini, mai più venuti alla luce.
Dipingere l’acqua e i suoi paesaggi con l’acqua ha comunque un indubbio fascino estetico, come evidenziano anche le numerose presenze di acquerellisti nella nostra galleria permanente “Lario ad Arte”.
Michelangelo Canzi si aggiunge al gruppo portando la testimonianza di un manager giramondo che  ha trovato proprio sul lago lo spunto per dedicarsi con regolarità  alla vecchia passione per la pittura ad acqua. Si può dire anzi che è affascinato da sempre dal lago e della sua dolce e languida bellezza.  Tanto da farne l’oggetto principale della proprie ispirazioni, durante lunghe permanenze a Laglio, dove ha dedicato vari lavori a Villa Oleandra, il “buen retiro” del divo Usa George Clooney.

GALLERIA  (clicca su una immagine per visitare la Galleria)