Molestie sul bus a Milano. Patteggia 2 anni e risarcisce
Cronaca

Molestie sul bus a Milano. Patteggia 2 anni e risarcisce

Ha patteggiato due anni risarcendo la vittima con 1.000 euro, il 64enne di Como – residente in periferia, assistito dall’avvocato Pierpaolo Livio – accusato dalla Procura di Milano di violenza sessuale e atti osceni in luogo pubblico.
L’arresto risale a due settimane fa quando l’uomo fu protagonista di atti sessuali nei confronti di una studentessa salita sull’autobus della linea 91 di Milano dalla fermata “Romolo” e poi scesa al volo alla pensilina di “Tibaldi” dopo aver intuito quanto stava avvenendo. L’uomo alle sue spalle infatti, insistentemente la molestava nonostante i suoi tentativi di sottrarsi alla pressione anche utilizzando lo zaino per allontanarlo.
Gli agenti della polizia di Milano che appositamente perlustrano e controllano quanto avviene sui mezzi pubblici, a questo punto intervennero bloccando il sospettato e arrestandolo in flagranza di reato.
È poi emerso che il protagonista della brutta vicenda era un 64enne piccolo imprenditore di Como, residente in periferia. L’arrestato è stato poi condotto in una cella della casa circondariale di San Vittore dove si trovava fino a ieri. Contestualmente al patteggiamento e al risarcimento del danno, infatti, è stato disposto che il 64enne possa uscire di cella e andare ai “domiciliari” con l’utilizzo del braccialetto elettronico.

30 novembre 2017

Info Autore

Redazione Corriere di Como

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto