I tavolini dei locali di piazza De Gasperi

I tavolini dei locali di piazza De Gasperi

Movida in piazza De Gasperi, giovedì nuovo round. Sarà infatti muro contro muro domani in tribunale a Como tra l’amministrazione comunale e il residente di piazza De Gasperi che chiede di silenziare i locali. Il giudice aveva concesso tempo alle parti per trovare un’intesa ed evitare la battaglia legale, ma la trattativa non ha portato ad alcun accordo e toccherà dunque al Tribunale decidere del futuro della piazza. L’udienza è fissata per le 11 di giovedì, ma è probabile poi che la decisione non sia comunicata immediatamente. Ascoltate le parti, vista la distanza tra le posizioni il giudice potrebbe riservarsi e posticipare di qualche giorno la scelta finale. Il residente ha chiesto una decisione urgente del giudice proprio per evitare di trascorrere un’altra stagione estiva con i tavolini e il rumore sotto le finestre di casa. Il Comune e i commercianti avrebbero proposto di realizzare una sorta di dehor per isolare i tavolini dei locali, con barriere fonoassorbenti per il comune. Per il progetto però non avrebbe indicato tempi e modalità e per questo sarebbe dunque saltata la trattativa con il residente, che vorrebbe appunto una soluzione immediata.
Non resta che il giudice dunque.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.