Ieri mattina sono stati eseguiti una serie di controlli nelle attività commerciali della città dagli uomini della Divisione amministrativa della Questura di Como, in collaborazione con il nucleo carabinieri dell’Ispettorato territoriale del Lavoro di Como-Lecco e la polizia locale di Como.

La Questura di Como

La Questura di Como

Verifiche che hanno portato a un provvedimento di sospensione dell’attività imprenditoriale verso un centro benessere di viale Masia, a Como, dove è stato trovato un lavoratore privo della relativa documentazione obbligatoria.
Contestate sanzioni amministrative per un totale di 5mila euro e ammende per oltre 23mila euro per varie irregolarità amministrative.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*