Spettacoli

Nudi nel lago a casa Clooney

Lariowood – Doppia rivelazione dalle cronache rosa: l’anchorman della Cbs ospite a Laglio e gli attori del nuovo film a mollo per batterlo
Marisa Tomei rivela: il divo ci ha sfidati a fare meglio di Cronkite
Lariowood fa ancora parlare di sé le cronache rosa di tutto il mondo. Un drappello di divi a bagno nelle acque del Lago di Como come mamma li ha fatti fa certamente notizia. Specie se la sfida a immergersi è stata lanciata tra il serio e il faceto dall’attore George Clooney.
«Skinny dipped», fare il bagno nudi, si dice in inglese. E con questi termini il divo di Laglio è tornato a far parlare di sé su molti siti web. Pare infatti che una parte del cast del suo nuovo film Le idi di marzo, che ha aperto la mostra del Cinema di Venezia, abbia trascorso nella casa sul Lago di Como del regista e attore americano un allegro momento di nudismo.
A rivelarlo è stata in tv durante un popolare talk show serale americano l’attrice Marisa Tomei, che nella pellicola di George Clooney interpreta la giornalista del Times Ida Horowicz.
Prima di andare a Venezia, George ha riunito tutti gli attori a Villa Oleandra, il suo buen retiro di Laglio. «Siamo finiti tutti nudi nel lago», ha rivelato la Tomei in un’intervista riportata dal sito “The Huffington Post”. Tra i “naturisti” nel Lario pare ci fossero anche la collega 24enne Evan Rachel Wood e Charlie Rose, giornalista Usa.
L’episodio senza veli ha rivelato un retroscena Vip sempre legato a Villa Oleandra. Come mai infatti i divi si sono cimentati in un tuffo senza veli nel lago? A farlo li ha invitati lo stesso Clooney. Durante la prima del film a Los Angeles – la pellicola sbarcherà in Italia il 12 gennaio prossimo – lo stesso attore ha rivelato che una volta riuscì con successo a sfidare un suo ospite di riguardo a Laglio. Nientemeno che il divo del giornalismo tv Walter Cronkite, mitico conduttore del tg della Cbs morto nel 2009, che saltò nel lago vestito di tutto punto. Secondo la Tomei, Clooney ha sfidato gli ospiti invitandoli a superare il leggendario giornalista. «Ci ha detto che è saltato nel lago durante la seconda notte di relax all’Oleandra – ha riferito la Tomei – George ci ha detto: è la prima notte, stiamo bevendo vino, abbiamo avuto una bellissima cena». E quindi ha gettato il guanto, e la trappola è scattata. L’unico modo per superare l’anchorman era immergersi nudi. E con una notte di anticipo.

Nella foto:
George Clooney
30 Set 2011

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dic: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto