Un bus in transito da piazza Vittoria

Un bus in transito da piazza Vittoria

Quattro giovani stranieri del Ghana e della Nigeria sono stati arrestato dalle volanti della Questura di Como dopo l’aggressione a due autisti degli autobus Asf che transitavano da piazza Vittoria. Il fatto nella serata di martedì, intorno alle 21.

La lite pare sia stata generata dall’intenzione dei tre ragazzi di salire sul bus senza pagare il biglietto. L’autista è stato picchiato e con lui pure il collega intervenuto in difesa.

L’arrivo della polizia ha riportato la calma. I quattro ragazzi, che facevano parte di un gruppo di una quindicina di elementi, sono stati arrestati con l’accusa di interruzione di pubblico servizio, resistenza, violenza e minaccia a pubblico ufficiale.

Nell’ultimo periodo, sono stati numerosi i casi di aggressioni ad autisti degli autobus di linea di Asf ma anche al personale delle ferrovie.

Matteo Salvini in città: “Lo Stato c’è, lo voglio garantire ai comaschi”

This article has 15 commenti

  1. Ma per il Questore non c’e alcuna emergenza!!!!

  2. Adeguare la normativa ai reati!
    Rendere la normativa non suscettibile di interpretazioni!
    Tutto qua le leggi si applicano e non carichiamo ci di ulteriori spese
    “dindini no ghe né piu”.

  3. Metterei il questore a chiedere i biglietti…

  4. Ragazzi è normale nel loro paese non lo pagano il biglietto allora rimandateli tutti nel loro paese d’origine

  5. Evidentemente il Questore fa parte della nomenclatura del pd e quindi tende a minimizzare tutte le malefatte degli immigrsti……….quelli che vogliono ORDINE sono fascisti e razzisti!!!

  6. ma perchè ci si lamenta?.. sono “risorse” no?
    in età da lavoro mantenuti
    in età da pensione ..saranno.. mantenuti.
    Tutto liscio..

  7. Gonfiamo… Gonfiamo…prima o poi scoppiamo……l’avvocato l’abbiamo…ora ci serve il carabiniere e nuove prigioni oppure rimandiamoli a quel paese….

  8. RUSPA

  9. RUSPA RUSPA

  10. Ci vogliono le guardie sul bus, sia per la sicurezza degli autisti ma anche dei viaggiatori.

  11. Un anno di galera e poi via dall’Italia…a casa loro !!

  12. I delinquenti, andrebbero, cacciati via subito !!!

  13. Bisogna potere espellere questi delinguenti senza aspettare i processi

  14. Proporrei 6 mesi di lavori forzati ai quattro immigrati, pane ed acqua, poi rimpatrio o carcere duro a vita, per i clandestini smemorati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.