È Giovanni Pontiggia il primo presidente della Bcc Brianza e Laghi, la banca di credito cooperativo nata dalla fusione della Bcc dell’Alta Brianza con quella di Lesmo. Già numero uno della Bcc di Alzate Brianza, Pontiggia sarà affiancato da due vicepresidenti: Carlo Maria Beretta (vicario), ex presidente della Bcc di Lesmo, e Giuseppe Rigamonti.
Le cariche sono state assegnate all’unanimità dal consiglio di amministrazione che ieri, nella sede di Alzate Brianza, si è riunito per la prima volta, alla presenza di tutti gli 11 consiglieri e dei 3 componenti del collegio sindacale.
Il cda ha inoltre nominato come membri del comitato esecutivo Dario Tremolada (presidente), Roberto Beretta, Luigi Sabadini, Giuliano Sala e Giuseppe Rigamonti. Gli altri componenti del consiglio di amministrazione sono Adele Balloni, Adolfo Crippa, Carlo Farina e Gigliola Ghezzi. Direttore generale è stato riconfermato Ernesto Mauri che avrà come vice Annibale Bernasconi (vicario) e Marco Cogliati.
Il collegio sindacale, già designato dalle assemblee delle due Bcc che hanno ratificato la fusione, è composto da Luigi Testa (presidente), Gianmarco Mogavero e Alessandra Stucchi.