Il Comune di Tremezzina è tra le 100 mete turistiche più ambite d’Italia. Lo splendido territorio sulle rive del lago ha ottenuto il riconoscimento nell’ambito del concorso nazionale “100 mete d’Italia”, per essersi distinto, nel 2017, nella valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale. La premiazione è avvenuta al Senato ed è stato anche pubblicato un libro dedicato alle cento mete selezionate nella Penisola.
Tra i criteri utilizzati per scegliere i vincitori compaiono la valorizzazione della ricchezza agroalimentare, il rispetto delle tradizioni popolari ed enogastronomiche, le politiche di tutela ambientale, la valorizzazione delle aree verdi, la bellezza e l’autenticità del borgo antico ma anche delle attività sociali. «Vedere il Comune di Tremezzina selezionato tra le mete più ambite della nostra bella Italia, per la sua capacità di valorizzazione del patrimonio storico, artistico e culturale è sicuramente motivo di grande orgoglio e soddisfazione per l’intera comunità che rappresento come primo cittadino – ha detto il sindaco Mauro Guerra – L’ennesimo riconoscimento che ci conforta nell’impegno costante ed efficace per tutelare e valorizzare le bellezze e le unicità del nostro territorio. In particolare è stata apprezzata la nostra realizzazione della Artway della Tremezzina che si affianca alla Greenway, offrendo ai visitatori una innovativa esperienza multimediale che li accompagna nella scoperta del nostro patrimonio culturale. Per il prossimo anno punteremo al riconoscimento in un’altra categoria del premio».
Molti premi sono stati conferiti a piccole comunità e piccole amministrazioni «come la nostra che rappresentano il tessuto connettivo dell’Italia e custodiscono uno straordinario patrimonio di storia, di tradizioni e di inestimabili bellezze artistiche e paesaggistiche. Un patrimonio tanto bello e prezioso quanto fragile e delicato da conservare», chiude Guerra.