Lo shakedown del Rally Aci Como, che si doveva svolgere in questi momenti sulla “Valfresca” è stato definitivamente annullato. Stamattina la sospensione per consentire, nella zona, il passaggio dei soccorsi per l’incendio, dalla conseguenze tragiche, in via per San Fermo. Il presidente di Aci Como Enrico Gelpi “in segno di solidarietà e partecipazione” – ha dichiarato pochi minuti  fa – ha deciso di annullare definitivamente il test delle vetture, a prescindere o meno da una nuova concessione dell’uso della strada. La decisione è stata comunicata al sindaco Mario Landriscina che ha espresso agli organizzatori il suo plauso per questo gesto.