L'ingresso dello stabilimento della Ratti a Guanzate

L’ingresso dello stabilimento della Ratti a Guanzate

Fatturato in forte crescita per Ratti spa nel primo trimestre di quest’anno, con un incremento del 17,3% rispetto al medesimo periodo del 2017. Il consiglio di amministrazione dell’azienda tessile di Guanzate ha esaminato oggi i dati relativi ai primi tre mesi del 2018. I ricavi complessivi hanno raggiunto quota 24,7 milioni di euro (+3,6 milioni rispetto al 31 marzo 2017).
«L’aumento delle vendite – spiega una nota della società – è principalmente riferibile all’area Ratti Luxe», che ha registrato una crescita del fatturato di 3 milioni di euro (+35,4%), dovuta soprattutto al positivo andamento del segmento dei tessuti per l’abbigliamento femminile. Bene anche l’area Fast Fashion, che ha incassato un milione di euro in più (+115,2%). In calo invece i segmenti Arredamento (-14,8%) e Ratti Studio (-8,6%).
Per quanto riguarda le aree geografiche, ricavi in aumento di 2 milioni di euro in Italia (+25,5%) e di 1,2 milioni nel resto dell’Unione Europea (+18,6%), mentre calano negli Usa (-17,1%) e in Giappone (-26,9%).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*