«Una comunità ferita dal dolore». Così si legge sulla pagina Facebook della parrocchia dei Santi Pietro e Paolo di Rovello Porro, dopo il tragico incidente avvenuto al confine tra Saronno e Solaro sulla statale 527 che collega Monza e Saronno, lo scorso venerdì sera.
Una tragedia della strada nella quale hanno perso la vita tre giovanissimi: Matteo Carnelli e Alessandro Masini, entrambi di 16 anni, e Davide Greco, 21enne. Matteo e Davide erano residenti proprio a Rovello, mentre Alessandro abitava a Saronno.
Domenica sera alle 19 nella chiesa parrocchiale di Rovello la comunità si è stretta alle famiglie dei ragazzi.
È stato recitato il Santo Rosario. Molte persone hanno voluto partecipare e far sentire la propria vicinanza in questo momento di profondo dolore.
«Ottengano dal Signore la pace, la luce della fede e la consolazione in un momento così buio» è stato ribadito durante le celebrazioni della domenica.
Erano presenti al rito religioso le tre mamme dei ragazzi vittime del tragico incidente, che si sono strette in un momento di cordoglio e commozione.
I giovani viaggiavano a bordo di una Fiat Punto guidata da un quarto amico, rimasto ferito gravemente nell’incidente.
La macchina, per cause che sono ancora al vaglio dei carabinieri, si è scontrata con un camion, condotto a sua volta da un giovane, un 25enne.
L’impatto tra i due veicoli è stato molto violento e le conseguenze come detto tragiche. I tre amici sono morti insieme, senza che i soccorritori potessero fare nulla per salvarli.