La giornata di venerdì è stata funestata da due tragici incidenti stradali a Oltrona San Mamette e a Cermenate.

L’incidente a Oltrona è avvenuto ieri mattina, sulla provinciale per Appiano Gentile. Travolta da un’auto mentre era in sella alla sua bicicletta, è morta per i gravissimi traumi riportati una donna di 50 anni di Castelnuovo Bozzente.La posizione della conducente della vettura è al vaglio dei carabinieri di Cantù, intervenuti per i rilievi. La vittima, Rosetta Cacossa, attorno alle 11 stava percorrendo in sella alla sua bicicletta la provinciale per Appiano Gentile. Per cause ancora al vaglio dei carabinieri, la 50enne è stata travolta da una Toyota Yaris, condotta da una 42enne di Bulgarograsso.L’impatto è stato molto violento e la 50enne è stata sbalzata dalla bici. Nello scontro ha riportato ferite e traumi gravissima. La conducente della vettura, sotto shock ma illesa, si è fermata a prestare soccorso e ha dato l’allarme. A Oltrona, sulla provinciale sono intervenute l’automedica del 118 e l’ambulanza del Sos di Appiano Gentile. Ii carabinieri della compagnia di Cantù hanno effettuato i rilievi. La Procura di Como ha aperto un fascicolo, coordinato dal sostituto procuratore Giuseppe Rose. Al vaglio la posizione dell’automobilista, che sembra comunque sia risultata negativa ai test di alcol e droga. Sul corpo della vittima sarà effettuata l’autopsia.

Il secondo schianto in serata, come detto a Cermenate, sulla Statale dei Giovi. Attorno alle 20.30 si sono scontrate un’auto e una moto. Il tragico bilancio è di un uomo morto, Stefano Restelli, 51 anni, di Villa Guardia (il motociclista), e di un ferito grave, il conducente dell’auto, trasportato in codice rosso all’ospedale Niguarda.