Un uomo di 47 anni residente in provincia di Como è stato denunciato per violenza sessuale dalla polizia di Varese. Il comasco avrebbe offerto un passaggio in auto a una 16enne di Busto Arsizio, facendole credere di essere un amico del padre. Una volta che la ragazza è salita sulla macchina, l’uomo avrebbe cercato di palpeggiarla e molestarla. La giovane è riuscita a scendere dalla vettura, è tornata a casa e ha raccontato quanto accaduto ai genitori, che hanno subito chiamato la polizia. Gli agenti sono riusciti ad individuare il presunto responsabile.