007 Seul, nessuna operazione per Kim

Leader sempre nel pieno esercizio dei suoi poteri a Pyongyang

(ANSA) – PECHINO, 6 MAG – L’intelligence della Corea del Sud ha respinto ancora le indiscrezioni sulla malattia del leader nordcoreano Kim Jong-un, incluso l’intervento cardiaco. I vertici del National Intelligence Service (Nis), in una audizione parlamentare a porte chiuse, hanno riferito che il supremo comandante è apparso in pubblico in questa prima parte dell’anno almeno 17 volte, i minimi mai registrati e il 66% in meno delle 50 apparizioni registrate in media negli anni passati, a causa del maggior focus dato alle vicende interne e della pandemia del Covid-19. "L’intelligence ha giudicato che Kim non sia stato subito un intervento chirurgico o una procedura medica relativo al suo cuore", ha spiegato a fine audizione il deputato democratico Kim Byung-kee, nel resoconto della Yonhap. Il leader, in particolare, è stato considerato sempre nel pieno esercizio dei poteri a Pyongyang.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.