16enne morta: acquisito referto ospedale

Domani l'autopsia

(ANSA) – ROMA, 17 FEB – E’ stato acquisito dagli inquirenti il referto del pronto soccorso dell’ospedale di Viterbo dove Aurora Grazini si era recata il giorno prima della morte. La 16enne aveva accusato un malore ed era stata accompagnata dai familiari al pronto soccorso da dove poi era stata dimessa dopo alcune ore. Secondo quanto si è appreso la ragazza si era recata in ospedale perché accusava uno stato d’ansia e un attacco di panico. Aurora non avrebbe lamentato problemi prettamente fisici e per questo era stata presa in carico e instradata su un percorso di assistenza di tipo psicologico e non fisico. Le sarebbe anche stato fissato un colloquio con uno specialista proprio per oggi. Il fascicolo di indagine resta al momento contro ignoti e i pm procedono per omicidio colposo. Domani è in programma l’autopsia che verrà effettuata all’ospedale Belcolle. Nel corso dell’attività istruttoria verranno eseguiti anche i prelievi per gli esami tossicologici.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.