Oltre 10mila viaggiatori nella giornata del trasporto ferroviario italo-svizzero

Un treno TiLo che unisce Milano al Ticino

Il treno "Tilo" alla stazione ferroviaria di Stabio (foto Antonio Nassa) Il treno “Tilo” alla stazione ferroviaria di Stabio (foto Antonio Nassa)

Oltre 10mila passeggeri oggi in carrozza per un totale di circa 23mila viaggi alla scoperta delle nuove linee ferroviarie tra Lombardia e Svizzera e del collegamento tra Varese e Porto Ceresio.

Ha avuto un lusinghiero successo la festa organizzata oggi da Trenord e Ticino Lombardia (Tilo) nelle stazioni animate da giochi e musiche.

Migliaia le persone che hanno raggiunto il Lago di Lugano per una gita in battello a bordo dei convogli di ultima generazione sulle linee Varese-Mendrisio-Como, Varese-Mendrisio-Lugano-Bellinzona, Albate Camerlata-Como-Chiasso-Bellinzona e Milano-Varese-Porto Ceresio.

«Oggi sperimentiamo che il treno non solo accorcia le distanze, ma allarga i confini: sono 6mila i viaggiatori che in ogni giorno feriale utilizzano i nuovi collegamenti ferroviari, a poco più di dieci giorni dall’attivazione – ha detto Cinzia Farisè, amministratore delegato di Trenord e presidente di Tilo – Risultati subito significativi che, aggiungendosi alle numerose presenze registrate in questa giornata, confermano come il treno sia la risposta adeguata alle esigenze di diverse tipologie di viaggiatori».    

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.