19enne uccide suocera padre, arrestato

Vicino a Roma. Anziana colpita nel sonno e strangolata

(ANSA) – ROMA, 12 DIC – Ha colpito nel sonno l’anziana madre della compagna del padre e poi l’ha uccisa strangolandola. Autore del gesto sarebbe un 19enne, arrestato dai carabinieri. E’ accaduto ieri mattina in una villetta di Torvajanica, vicino a Roma, ma la notizia è stata resa nota solo oggi. A chiamare i soccorsi il padre del ragazzo che, alzandosi la mattina, ha ritrovato il corpo dell’anziana nel letto con una ferita alla testa e il figlio seduto sul letto accanto, con i vestiti sporchi di sangue. Il 19enne, interrogato nella Procura della Repubblica di Velletri, avrebbe confessato ed è stato arrestato per omicidio volontario. Si trova ora nella casa circondariale di Velletri, in attesa della convalida. A quanto ricostruito, nella villetta dell’omicidio abitavano da settembre il padre 59enne con il ragazzo, la compagna e la madre 76enne della donna.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.