Louis Kahn protagonista a Mendrisio

Il programma espositivo del Teatro dell’architettura di Mendrisio progettato da Mario Botta  accanto al Palazzo Turconi si aprirà in autunno  con la mostra Louis Kahn e Venezia, in programma dal 12 ottobre al 3 febbraio 2019.

La rassegna ripercorrerà il rapporto di Louis Kahn – una delle figure più import ti e influenti dell’architettura del Novecento – con la città lagunare, culminato nel progetto di un Palazzo dei Congressi e di un Padiglione per la Biennale di Venezia.

La mostra, curata da Elisabetta Barizza e Gabriele Neri, ospiterà numerosi materiali originali: disegni, schizzi, modelli, fotografie, registrazioni e documenti inediti dell’architetto americano.

Spiccano i disegni originali per il Palazzo dei Congressi e il Padiglione della Biennale (per la prima volta riuniti per restituire la densità della riflessione architettonica di Kahn); le sue reinterpretazioni grafiche dell’architettura veneziana; le registrazioni delle sue lezioni e conferenze a Venezia.

Saranno presenti inoltre disegni originali di Le Corbusier e Frank Lloyd Wright, anch’essi autori di progetti per Venezia mai realizzati: l’Ospedale di Venezia (1962-64) e la Fondazione Masieri (1953-54). Il lavoro di ricerca sotteso al progetto espositivo punta infatti a far riflettere sull’attuale e complesso rapporto che si instaura tra passato, presente e futuro in un luogo così eccezionale, “puro miracolo” – come disse Louis Kahn – della storia dell’umanità.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.