Cantù, collaborazione con Portaluppi. Arrigoni è vicino, Tavernari in partenza

Jonathan Tavernari

La Pallacanestro Cantù ha ufficializzato l’inizio della collaborazione con Flavio Portaluppi, già giocatore e presidente dell’Olimpia, che ha fondato una azienda specializzata nella massimizzazione dei ricavi derivanti principalmente dalla vendita dei biglietti. Portaluppi e Cantù studieranno quindi strategie di promozione e pacchetti per i tifosi.
Una Pallacanestro Cantù che si avvia anche a prendere decisioni rilevanti sul piano tecnico. Una è l’arrivo di un personaggio che in Brianza ha già lavorato ed è sempre stimato, ossia Bruno Arrigoni, classe 1945, destinato a ricoprire il ruolo di direttore sportivo e comunque a fare da tramite fra società e squadra. Ruolo che ha già rivestito nel passato nella squadra di Cantù, di cui è stato anche allenatore e vicecoach.
Nel roster è invece certo l’addio dell’italo-brasiliano 31enne Jonathan Tavernari, il cui rendimento finora non è stato completamente soddisfacente.
Si tratta di una scelta prettamente tecnica – è bene specificarlo – e non legata al contingente difficile momento del club brianzolo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.