Cantù, Jefferson agli allenamenti. Da definire i “casi” Udanoh e Mitchell

Ike

Pallacanestro Cantù e “mal di pancia” dei suoi giocatori. rimangono in ballo le questioni legate a Ike Udanoh e Tony Mitchell. Il primo vorrebbe andare via, il secondo anche ieri, per il terzo giorno consecutivo, non si è presentato agli allenamenti agli ordini di coach Nicola Brienza.
La news positiva, invece, è il rientro nei ranghi di Davon Jefferson, che ieri si è unito al gruppo, dopo che aveva “bigiato” le sedute di martedì e di mercoledì. Chi ha avuto a che fare con l’americano lo ha visto decisamente carico e motivato.
Per quanto riguarda Ike Udanoh (nella foto), il capitano – ormai destinato ad essere ex capitano – ha confermato l’intenzione di abbandonare la formazione brianzola. Tra società e agenti sono in corso le trattative. Il club ha scelto di non avere nella rosa un elemento demotivato, ma allo stesso tempo vuole capitalizzare questo addio, visto che Udanoh dovrebbe andare peraltro a rinforzare un’altra squadra italiana. Da un momento all’altro si attende un comunicato di addio.
Per quanto riguarda Tony Mitchell, l’assenza di ieri ha destato profonda irritazione. I dirigenti del club hanno ribadito ai suoi agenti che la situazione è cambiata e che c’è una nuova società. Quindi l’atleta non può più presentarsi agli allenamenti quando ha voglia, come ha sempre fatto in questa stagione.
Gli agenti avrebbero garantito la partecipazione dello statunitense alla seduta di oggi e l’attesa è tutta per capire la decisione che prenderà il cestista. Altrimenti dalla trattativa “diplomatica” si passerà a lettere di richiamo e sanzioni. Una situazione comunque antipatica che tutti vorrebbero evitare.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.