54 tonnellate pellets sequestrate Spezia

Provenienti dall'Egitto

(ANSA) – LA SPEZIA, 6 FEB – La Guardia di finanza della Spezia con i funzionari del Reparto Antifrode dell’Ufficio delle Dogane ha sequestrato 3.600 sacchi di pellets da 15 kg ciascuno per un peso complessivo di 54 tonnellate contenuti all’interno di due containers provenienti dall’Egitto. Le analisi sui campioni prelevati hanno accertato la non conformità all’etichettatura commerciale per il contenuto di ceneri e di azoto superiori a quelli consentiti. Gli ulteriori accertamenti hanno accertato anche la falsità materiale del certificato di analisi prodotto dall’importatore e la presenza sui sacchi di un marchio registrato contraffatto. Il potere calorifico dichiarato sulle singole confezioni infatti era molto superiore rispetto a quello accertato, dato questo che avrebbe tratto in inganno il consumatore finale. Inoltre, non si trattava di pellets di abete ma di scarti di lavorazione del legno derivante dalla fabbricazione di mobili.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.