5G: Johnson pronto a bandire Huawei da rete britannica

Telegraph

(ANSA) – ROMA, 05 LUG – Boris Johnson sarebbe pronto a iniziare a eliminare gradualmente la tecnologia Huawei dalla rete 5G della Gran Bretagna entro quest’anno, e la svolta sarebbe imminente: lo rivela il Telegraph, precisando che l’agenzia governativa che si occupa di comunicazione e intelligence, la Gchq, ha già riconsiderato la garanzia fornita a suo tempo sulla sicurezza delle tecnologie del colosso cinese. La svolta sarebbe originata – riporta il Telegraph – dalle sanzioni statunitensi su Huawei che, impedendo alla società l’utilizzo di tecnologie basate su brevetti americani, costringeranno l’azienda a utilizzare tecnologia cinese. Un fatto che, secondo la Gchq, indurrebbe a ritirare la garanzia precedentemente accordata circa la possibilità che i rischi rappresentati dal colosso tecnologico cinese possano essere gestiti in sicurezza. Queste considerazioni sarebbero raccolte in un un rapporto che dovrebbe essere presentato al primo ministro questa settimana. Le nuove sanzioni statunitensi su Huawei – scrive il Telegraph citando le conclusioni del rapporto – costringeranno l’azienda a utilizzare tecnologia non affidabile che potrebbe rendere impossibile il controllo del rischio. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.