85 mila casi e almeno 1.200 morti in Usa

Epicentro New York

(ANSA) – WASHINGTON, 27 MAR – Oltre 85 mila casi di contagio e almeno 1.200 morti: questo gli ultimi dati sull’estensione dell’epidemia del coronavirus negli Stati Uniti, diventati il Paese con più pazienti al mondo risultati positivi. L’epicentro resta la città di New York dove sono morte 385 persone e sono presenti oltre 23.100 casi. Ma a preoccupare ora sono anche città come Detroit e Chicago in cui si stanno sviluppando pericolosi focolai. In Michigan in particolare in una sola settimana si e’ passati da 350 a 3.000 casi. Mentre è allarme rosso anche a Los Angeles e New Orleans.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.